Bomboniere green per i tuoi eventi

Cinque idee semplici, creative ed ecologiche di bomboniere realizzate usando elementi naturali ed ecosostenibili per rendere speciale il tuo evento

364
© Micheile Henderson on Unsplash

Con l’allentamento delle restrizioni, attuate per contrastare la diffusione del contagio da COVID-19, si sta ritornando gradualmente alla bramata normalità. Come ogni anno, con l’arrivo dell’estate, sono numerosi gli eventi che coinvolgono famiglie ed amici in momenti di comune allegria: matrimoni, battesimi, comunioni, cresime, feste di laurea.

I preparativi sono molteplici e spesso, indaffarati tra la scelta dell’abito e i vari allestimenti, scarseggiano le idee per ringraziare i nostri ospiti con una bomboniera. Quante volte abbiamo avuto dubbi sulla scelta di un soprammobile o di un utensile da cucina? Quante volte ci è capitato un doppione inutilizzabile, conservato per anni nella credenza e poi gettato? È possibile evitare anche questo spreco attraverso la scelta di una bomboniera green. Per iniziare, tutto ciò che occorre è una eco-idea, per stupire gli ospiti con semplicità e creatività, nel rispetto dell’ambiente.   

Ecco 5 semplici proposte:

1. Matita piantabile

Realizzata in legno di Betulla, la matita piantabile è biodegradabile al 100% grazie alla presenza di una capsula, all’estremità, contenente i semi di piantine aromatiche (menta, prezzemolo, timo, basilico) o fiori (girasole, margherita, non ti scordar di me). Il suo utilizzo è semplice: quando diventa troppo corta per essere utilizzata, si pianta in un vaso contenente della terra ed esposto in un luogo soleggiato e si annaffia regolarmente. A contatto con l’acqua, la capsula si degrada e rilascia i semi che, a seconda delle varietà, regaleranno i primi germogli in pochi giorni o settimane.

2. Barattolo di erbe aromatiche

Un’ altra idea green per gadget o bomboniere è quella dei barattoli di erbe aromatiche. È necessario essiccare preventivamente le erbe aromatiche gradite e poi inserirle in graziosi vasetti, da conservare in cucina ed utilizzare all’occorrenza, per impreziosire le pietanze.

© Katya on Pexels

3. Pianta grassa

Adatta anche per chi non ha il “pollice verde”, la piantina grassa ha bisogno di poche cure: la struttura delle succulente consente alla pianta di immagazzinare l’acqua e di rilasciarla al bisogno. Terriccio adatto, ambiente luminoso, annaffiatura moderata e regolare è quanto serve alla piantina per crescere rigogliosa. Quando sarà cresciuta, potrà essere spostata in giardino o trapiantata in un vaso più grande; i più fortunati (e pazienti) potranno anche godere della sua elegante fioritura!

4. Vasetto di miele

I più romantici potranno scegliere un vasetto di miele per assaporare, in ogni momento, la sua dolcezza. Un’ idea semplice, ma essenziale per sostenere e valorizzare l’eccellente produzione italiana del miele e l’incessante quanto vitale laboriosità delle api: la nostra esistenza dipende dal loro irrefrenabile lavoro.

© Daria-Yakovleva on Pixabay

5. Sapone biologico

Delicate e profumate, le saponette biologiche vengono realizzate con soli ingredienti vegetali ed oli essenziali naturali: bacche di goji, fiori di calendula, olio di cocco e olio di oliva biologico ne sono un esempio. Prive di grassi animali e al 100% vegetali, le saponette sono personalizzabili, rispettose per la pelle ed ecocompatibili. 

© Vie Studio on Pexels

Le bomboniere ecologiche sono utili, originali, personalizzabili ed eco-friendly. Stupire gli ospiti con un’idea creativa e proteggere la natura (riducendo gli sprechi) è semplice quanto fondamentale. Gli invitati potranno ricordare nel tempo non solo la particolare bomboniera green, ma anche la forte iniziativa: il rispetto dell’ambiente e la sua salvaguardia a partire dalle piccole scelte quotidiane.

Iscriviti alla newsletter


Sostieni SmartGreen Post con una donazione!