Zucca, proprietà e benefici

La zucca è un ortaggio dalle numerose proprietà che la rendono ideale per una dieta sana ed equilibrata

Il vero protagonista della festa di Halloween è la zucca che, oltre ad essere utilizzata per gli addobbi, è anche un ottimo alimento dal punto di vista nutrizionale per le sue eccezionali proprietà. Dal caratteristico colore arancione, polpa densa e solida e buccia dura e spessa, è un alimento molto versatile, utilizzato per preparare piatti dolci e salati.

Appartenente alla famiglia delle Cucurbitacee, fa parte della frutta e verdura di stagione di ottobre e novembre, è originaria dell’America Centrale, ma oggi viene ampiamente coltivata in varie regioni del mondo tra cui l’Italia.

I benefici della zucca: proprietà antiossidanti – La zucca è ricchissima di vitamine, dalla A alla B alla C. Grazie al suo quantitativo di betacarotene, la zucca è un antiossidante per eccellenza, limitando la formazione di radicali liberi. Inoltre, il betacarotene sembra agire anche da antitumorale, assieme al licopene, apportando effetti benefici soprattutto nei confronti del tumore alla prostata, allo stomaco ed al polmone.

Proprietà lassative – Oltre a un elevato quantitativo di vitamine, la zucca possiede anche un altissimo numero di fibre che migliorano il transito intestinale, riequilibrando la flora. La zucca è particolarmente indicata quindi per chi soffre di stitichezza, di colite e di emorroidi. Inoltre le fibre (così come il suo ampio contenuto d’acqua) aumentano il senso di sazietà aiutandoci a mangiare di meno. Sono quindi indicate in caso di dieta anche per il loro scarso apporto calorico.

Previene le patologie cardiovascolari – La zucca possiede in quantità gli Omega-3, grassi buoni che aiutano a ridurre il colesterolo del sangue, abbassando la pressione sanguigna e migliorando la circolazione, evitando quindi l’insorgere di ictus, infarti e altre malattie cardiovascolari.

Combatte ritenzione idrica e parassiti intestinali – Grazie al suo altissimo quantitativo di acqua, la zucca è un valido alleato contro la ritenzione idrica. Favorisce infatti la diuresi e aiuta l’organismo a liberarsi dalle tossine e a sgonfiarsi. Allo stesso tempo, migliora la salute delle vie urinarie ed elimina i parassiti intestinali.

Proprietà antidepressive – La zucca offre un valido aiuto nella gestione dell’ansia e dello stress. Questo perché contiene magnesio, un rilassante muscolare naturale che apporta benefici psico-fisici immediati. Contiene inoltre triptofano, sostanza che favorisce la produzione della serotonina, utile contro l’insonnia e la depressione. La zucca è consigliata in particolare se si soffre di disturbi del sonno oppure di squilibri ormonali, come quelli che possono colpire le donne in menopausa.

Proprietà nutritive, emollienti e protettive – La zucca viene usata spesso nei prodotti di bellezza grazie alle sue proprietà lenitive e antiossidanti che la rendono ottima per mantenere le pelle giovane e levigata. Il suo effetto emolliente e purificante la rende l’ingrediente perfetto per delle maschere viso fai da te. È indicata, inoltre, come nutriente per il corpo e fortificante per capelli e unghie particolarmente fragili.

Anche i semi di zucca sono ricchissimi di proprietà benefiche. In particolare, sono indicati per abbassare il colesterolo cattivo nel sangue e, grazie all’elevato contenuto di magnesio, sono ottimi per il cuore. Contengono Omega3, zinco e proprietà antinfiammatorie e migliorano la salute dell’intestino grazie al loro contenuto di fibre. Infine, sono dei regolatori naturale del pH dell’organismo.

Peccato che non tutti siano in grado di apprezzare le infinite proprietà della zucca. Secondo l’associazione ambientalista Hubbub, infatti, circa 18.000 tonnellate di zucche ancora commestibili finiscono nel l’immondizia ogni anno in occasione di Halloween.

Un’indagine condotta da Hubbub e Knorr ha infatti scoperto che il 40% dei consumatori del Regno Unito acquisterà zucche da intagliare in occasione di Halloween, ma il 60% di loro non riutilizzerà le zucche dopo i festeggiamenti. Si stima che, solo nel Regno Unito, oltre 8 milioni di zucche finiranno nella spazzatura dopo Halloween. Un vero e proprio spreco alimentare, poiché le zucche intagliate sono ancora commestibili e possono essere utilizzate per preparare gustose ricette.