Camminare con le ciaspole: tutti i benefici delle escursioni sulla neve

Ciaspolare sulla neve, oltre a essere il trend dell'inverno 2021, è soprattutto un'attività a contatto con la natura che garantisce numerosi benefici per il corpo e la mente

756
Foto di G. Garofoli - Per gentile concessione di tesoridellazio.it

Silenzio, paesaggi bianchi, montagne coperte di neve a perdita d’occhio. Sono le prime immagini che ci vengono in mente quando pensiamo alle ciaspole che quest’anno, complice il Covid-19 e la chiusura delle piste da sci, stanno attirando tanti neofiti, oltre che gli appassionati della neve e della montagna.

Ciaspolare è un’attività invernale sicuramente faticosa ma garantisce numerosi benefici al corpo e alla mente. Innanzitutto è uno sport particolarmente adatto a chi pratica trekking e vuole godersi una bella escursione invernale con la neve, camminando su sentieri imbiancati e respirando aria pura.

Ma sono tante le persone che per la prima volta stanno scoprendo questa attività a contatto con la natura, un modo sicuramente nuovo e originale per immergersi nei numerosi paesaggi montani di cui l’Italia è ricca e apprezzarne la bellezza.

Attenzione, però, soprattutto per chi è nuovo di questa pratica, a non improvvisare ma ad affidarsi a guide esperte che conoscono il territorio e sono in grado di garantirvi un’esperienza meravigliosa in totale sicurezza.

I benefici delle ciaspole

Tra i benefici delle ciaspole, oltre alla possibilità di riscoprire il legame con l’ambiente che ci circonda, ci sono sicuramente il notevole dispendio energetico che ci consente di mantenere il fisico attivo e di rigenerare la mente.

Foto di G. Garofoli – Per gentile concessione di tesoridellazio.it

Ciaspolare è un’attività di tipo aerobico che consente di bruciare una notevole quantità di calorie, quindi aiuta a dimagrire (si bruciano in media 600 calorie in un’ora), modella i muscoli delle gambe e dei glutei (su neve fresca si tonificano soprattutto i quadricipiti). Non solo, anche le fasce muscolari del tronco ne risentono positivamente: si allenano addominali e, grazie al movimento con i bastoncini, si fanno lavorare anche spalle e tricipiti.

E ancora, come tutte le attività aerobiche, camminare con le ciaspole aiuta a mantenere il cuore in salute perché aumenta la frequenza cardiaca, aiutando a sciogliere i grassi e preservando il buon funzionamento metabolico. Inoltre, e attiva la produzione di endorfine contribuendo così a migliorare l’umore e a contrastare l’ansia.

Infine, la camminata con le ciaspole aiuta a scaricare stress e tensioni, grazie al movimento fisico e al contatto con la natura e l’aria aperta.

Se amate la montagna e volete fare un’escursione particolare sulla neve, se siete degli sciatori che hanno dovuto rinunciare a scendere dalle piste o se semplicemente avete voglia di fare una nuova esperienza a contatto con la natura, allora forse questo è il momento giusto per calzare le ciaspole e andare.

Iscriviti alla newsletter


Sostieni SmartGreen Post con una donazione!