La Repubblica Dominicana in bicicletta

Vacanze attive in mountain bike alla scoperta delle aree naturalistiche e degli angoli nascosti del paese caraibico. Allaccia il casco, monta in sella e conquista i panoramici sentieri di montagna o i percorsi alla volta delle antiche caverne dei Taino, nel cuore dei parchi nazionali dominicani.

360
© Ufficio del Turismo della Repubblica Dominicana

Negli ultimi anni è in costante crescita la voglia di vacanze attive o, comunque, in grado di coniugare sport e movimento con relax ed evasione. La bicicletta è una delle protagoniste di questa tendenza e il ciclismo, in tutte le sue forme, è sempre più amato e ricercato, tanto da essere un’opzione presa in considerazione anche nella scelta della destinazione per un viaggio, in famiglia o con gli amici.

E, così, mète tradizionalmente considerate paradisi per vacanze “sole e mare” si rivelano destinazioni ideali per i turisti sulle due ruote. Tra queste, nel cuore del Caraibi, la Repubblica Dominicana, che offre numerose opportunità per pedalare alla scoperta di alcune tra le più belle aree naturalistiche dell’isola e per partecipare a eventi e gare di respiro internazionale. Chi ha passione per la bicicletta può infatti visitare la Repubblica Dominicana da un punto di vista diverso e, oltretutto, in modalità sostenibile.

Alla scoperta del Paese in mountain bike

Sono sette le aree ideali per escursioni in MBT che vengono suggerite dall’Ufficio del Turismo della Repubblica Dominicana nella pagina dedicata del sito: territori che offrono percorsi lungo sentieri panoramici di montagna, all’interno di aree naturali protette, intorno a villaggi ricchi di tradizioni.

Le mountain bike, così come tutte le attrezzature, sono disponibili tutto l’anno nelle principali località turistiche o tramite tour operator specializzati in vacanze attive, che propongono anche esperte guide ciclistiche.

Ideale per avventure in mountain bike è l’area di Barahona, nella parte sud occidentale del Paese, dove immergersi nel verde lussureggiante lungo sentieri nelle foreste e strade di montagna che conducono a grotte di suggestiva bellezza e piantagioni di caffè.

Gli amanti dell’MTB trovano a Cabarete chilometri di strade sterrata in campagna, in particolare lungo la vecchia autostrada El Choco, e percorsi all’interno dell’area protetta di 78 kmq del Parco Nazionale El Choco. È possibile farsi accompagnare lungo i tanti trail della zona con vari livelli di difficoltà, tra cui l’impegnativo percorso enduro di 50 km.

Anche le strade tortuose e prive di traffico e le piantagioni degli altopiani della regione centrale della Repubblica Dominicana, da Jarabacoa a Constanza sono ideali  per escursioni in mountain bike.

© www.godominicanrepublic.com – Parco Nazionale della Valle del Nuevo

A Constanza è possibile pedalare alla scoperta di alcuni quartieri come la Colonia Japonesa, o lungo il sentiero che porta alla comunità agricola di El Valle; ma anche vivere emozionanti escursioni sulle due ruote nel Parco Nazionale della Valle del Nuevo che, oltre a ospitare 500 diverse specie vegetali, di cui 138 endemiche, offre ottime opportunità per il birdwatching. Un’altra escursione da non perdere è quella alla cascata di Aguas Blancas che, con i suoi 83 metri, è una delle più alte dei Caraibi.

© www.godominicanrepublic.com – Cascata di Aguas Blancas

A Jarabacoa, invece, si può pedalare fino alle cascate della zona, al parco sulle rive del fiume La Confluencia o, semplicemente, lungo pittoreschi quartieri come Pinar Dorado, circondati da verdi distese e dalle imponenti vette della Cordillera Central.

Da segnalare, inoltre, il Parco Nazionale Cotubanamá a Bayahibe, nel sud est della Repubblica Dominicana, a 30 km dalla nota località balneare de La Romana. Circondato da spiagge di  sabbia bianca, vanta una serie di sentieri immersi nel verde che portano a diverse grotte – alcune decorate con antichi esempi di arte rupestre – in cui si trovano sorgenti d’acqua.

Chi si trova a Santo Domingo, invece, può affrontare in MTB la Casa Stregata di Higuero, un percorso circolare di livello intermedio di 24 km.

Iscriviti alla newsletter