Ambiente: cosa possiamo fare per salvarlo dalla catastrofe

Ambiente, ecologia, cambiamenti climatici: sono temi su cui il mondo sta diventando sempre più sensibile. Le recenti manifestazioni guidate da Greta Thunberg hanno avuto il potere di portare alla ribalta un fenomeno sempre più allarmante, ma hanno anche suscitato la risposta di milioni di giovani e meno giovani in tutto il mondo, preoccupati per il futuro della Terra.

Si chiedono politiche ecosostenibili, atte a salvaguardare il benessere del nostro Pianeta, ma il vero cambiamento inizia da noi che, con poche semplici azioni possiamo fare tanto per dare il nostro contributo. Ecco alcuni consigli:

  • Riduci il consumo di carne e latticini – La produzione di carne rossa immette nell’atmosfera quantità di CO₂ fino a 40 volte superiori di quelle prodotte da cereali e verdure. Per tenere in vita una mucca da latte ci vogliono grandi quantità di acqua e mangime. Le mucche, inoltre, contribuiscono per il 28% alle emissioni di metano correlate all’attività umana.
  • Evita di sprecare l’acqua – Entro il 2050, 5 miliardi di persone del mondo potrebbero sperimentare carenze di acqua.  Fai docce più brevi, chiudi il rubinetto quando ti lavi i denti, installa degli aeratori rompigetto efficienti.
  • Riduci il consumo di carta – Il 40% del legname ricavato dal taglio degli alberi serve a produrre carta. L’industria della carta danneggia l’ambiente e consuma molta acqua. Passa alle bollette digitali, recedi dagli abbonamenti a riviste che non leggi più e scegli delle buste riutilizzabili per confezionare i tuoi regali.
  • Usa bottiglie riutilizzabili e contenitori per il pranzo lavabili – Ad oggi produciamo circa 300 milioni di tonnellate di plastica ogni anno, metà della quale è usa e getta. Ogni anno 8 milioni di tonnellate di plastica vanno a finire negli oceani.
  • Fai attenzione a ciò che butti nella spazzatura – Evita gli imballaggi multimateriale che non possono essere riciclati e differenza più che puoi la spazzatura che produci.
  • Usa le buste per la spesa riutilizzabili – Prima di recarti al supermercato per la spesa, assicurati di avere con te le borse riutilizzabili. Le buste di plastica sono la principale minaccia per la vita degli animali marini.
  • Cambia le tue abitudini di guida – I veicoli a motore inquinano l’aria che respiriamo. Quando possibile, evita l’uso dell’auto: torna a camminare, usa i mezzi pubblici, usufruisci del car sharing oppure pedala.
  • Invece di acquistare, prendi in prestito o aggiusta – L’arma più potente per aiutare l’ambiente è produrre meno spazzatura. Per farlo, puoi riciclare, prendere in prestito o rivolgerti al mercato di seconda mano.

Si tratta, in definitiva, di cambiare modo di pensare e di agire. Sicuramente molte di queste azioni le facciamo già ma è importante farle con costanze e soprattutto condividere e far comprendere l’importanza di adottare uno stile di vita ecosostenibile.