Spotify lancia la pet playlist per gli animali che restano soli a casa

Nuova idea della società di streaming musicale per fare compagnia ai propri amici a quattro zampe: basterà scegliere che tipo di animale e di che umore è per avere il brano giusto

689

C’è qualcosa di speciale nella relazione che noi umani abbiamo con i nostri animali domestici: è piena di amore incondizionato, coccole e passeggiate. È difficile esprimere a parole l’emozione che i nostri amici a quattro zampe ci danno e la nostra voglia di farli stare sempre bene, in ogni situazione. Per questo Spotify, piattaforma che offre musica sempre aggiornata e aderente ai gusti del pubblico, ha pensato bene di realizzare una playlist per gli animali domestici, siano essi cani, gatti o esemplari più esotici.

L’idea è nata a seguito di uno studio su come i proprietari di animali domestici usano la musica con i loro animali domestici, scoprendo che il 71% degli intervistati fa ascoltare musica ai suoi amici a quattro zampe, soprattutto quando rimangono soli a casa. Inoltre, 8 persone su 10 credono che ai loro animali piaccia la musica e circa il 46% delle persone ritiene che la musica sia un antistress per i loro amici a quattro zampe.

Partendo da questi dati, Spotify ha creato un audioprogramma di musiche rilassanti ma anche frasi studiate apposta per i cani, messaggi di rassicurazione e storie narrate da voci di attori che possano alleviare lo stress degli animali soli a casa.

Le Pet Playlist includono circa 30 brani, selezionati in base alle preferenze dell’utente ma anche tenendo conto della personalità e delle caratteristiche del proprio animale. Per provare basta andare sul sito www.spotify.com/pets; selezionare l’animale domestico (si può scegliere tra cane, gatto, iguana, criceto o uccellino); descrivere il proprio amico, spiegando se è più calmo, attivo, timido, amichevole, apatico o curioso, così le caratteristiche aiuteranno a rendere la playlist il più personalizzata possibile. È anche possibile aggiungere un nome e una foto, accedere alla playlist e condividere la share card personalizzata sui propri canali social.

Spotify ha affermato di aver collaborato con esperti di animali domestici per creare l’algoritmo che genera la playlist. Ad esempio, la playlist Relax Music Zen Club per cani e gatti raccoglie oltre 30 brani di musica zen e suoni della natura, ognuno con un titolo e uno scopo preciso: se sono soli a casa o agitati o per sentirsi al sicuro. C’è la musica per il ‘viaggio in auto’ e quella da mettere dopo una giornata faticosa, per le difficoltà a dormire, e per non farsi mancare niente c’è anche la ‘dog spa’. Oppure, un cane più vivace potrà ascoltare brani più ritmati ma non reagirà bene alla musica dove prevalgono i bassi, poiché vissuta come una possibile minaccia, mentre un gatto più timido preferirà brani più melodici.