A Natale fai scelte green: online il quinto numero del Magazine

Per questo Natale 2020 il regalo migliore che possiamo farci è salvaguardare l'ambiente. Scopri come scaricando gratis il Magazine di SmartGreen Post

251

Il Natale si avvicina ma non sarà un Natale come gli altri. Ci mancheranno gli abbracci, le grandi riunioni di famiglia, i festeggiamenti in strada per il Capodanno. Eppure, c’è dentro di noi una volontà incrollabile di difendere le tradizioni: le case si riempiono di addobbi, alberi di Natale, ghirlande, presepi, le strade si colorano di luci, i negozi – seppur in sofferenza a causa delle misure anti Covid – si affollano di gente impegnata a scegliere regali per amici e parenti.

Natale è la festa della famiglia e, in un certo senso, la festa dell’ambiente. Perché? In un periodo dell’anno contraddistinto dal consumismo sfrenato e dallo spreco di cibo, possiamo fare la differenza.

Come? Attraverso i piccoli gesti. A cominciare dalla scelta dell’albero sostenibile fino alla riduzione degli sprechi a tavola, possiamo rendere il Natale una festa più amica dell’ambiente. Si stima che, complessivamente, i rifiuti in questo periodo aumentano in media del 30%. Considerata la tipologia dei simboli natalizi, dagli imballaggi di dolciumi e regali alle stoviglie usa e getta, si prevede un aumento del volume di rifiuti destinati spesso all’indifferenziata, un aggravio ulteriore per lo smaltimento da parte delle amministrazioni locali con inevitabili impatti sull’ambiente e sulla salute dei cittadini. Ma ognuno può fare la differenza approfittando delle feste per imparare stili di vita più attenti, con un occhio anche al portafoglio.

È per questo che abbiamo voluto dedicare il quinto numero del Magazine al Natale e a tutte le scelte sostenibili che possiamo fare per rendere le festività amiche dell’ambiente.

Iniziamo dalla scelta dell’albero: meglio optare per un abete vero, acquistato in un vivaio certificato, che è possibile ripiantare o donare dopo le feste. In alternativa, possiamo usare piante che già possediamo o rami secchi. Per gli addobbi, usiamo la creatività realizzando piccole decorazioni con i materiali di scarto. Per le luci, meglio i led che consentono un risparmio di eneria fino all’80%.

Acquista i regali nei negozi locali, possibilmente senza usare l’auto, e impacchettali in modo orginale e sostenibile, magari con carta di giornale e vecchi tessuti.

Per pranzi e cenoni, anche se in numero ridotto a causa del Covid, fai scelte green. Se proprio non vuoi un menù vegetariano, allora acquista carne e pesce da produzioni locali e soprattutto, evita gli sprechi. Non buttare gli avanzi e preferisci le stoviglie classiche a quelle di plastica usa e getta.

Infine, rinuncia ai fuochi d’artificio: te ne saranno grati l’ambiente e gli animali.

PER SCARICARE LA TUA COPIA GRATUITA DEL MAGAZINE CLICCA QUI

Iscriviti alla newsletter