Il ruolo dei marcatori di capacità fisica per un invecchiamento sano

L'attività fisica, in particolare, è un elemento chiave nel raggiungimento degli obiettivi della strategia di invecchiamento sano e attivo per la sua capacità di preservare l'indipendenza funzionale in età avanzata e di mantenere una buona qualità di vita. L’esercizio fisico aiuta a invecchiare meglio sia fisicamente sia psicologicamente, controlla l’ipertensione arteriosa e il profilo lipidico, in particolare i livelli di colesterolo, contribuisce a prevenire o ritardare l'insorgenza di patologie croniche connesse all'invecchiamento, riduce il rischio delle conseguenze da osteoporosi e di traumi da caduta.

87
© Esther Ann on Unsplash

L’invecchiamento è un processo progressivo caratterizzato dal declino di varie funzioni fisiologiche. A livello globale, le popolazioni di diversi settori etnici ed economici stanno invecchiando più rapidamente che in passato. Infatti, per la prima volta, le persone con più di 60 anni hanno superato quelle con meno di cinque anni [1]. In questo contesto, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha previsto che le persone con più di 60 anni raggiungeranno il 34% della popolazione totale tra il 2020 e il 2030 [1]. Ciò avrà un forte impatto sull’organizzazione delle società, poiché saranno necessarie iniziative innovative per migliorare i sistemi di assistenza sanitaria e sociale, i trasporti, gli alloggi, la pianificazione urbana e la sicurezza economica per le generazioni attuali e future [2].

Sebbene l’età cronologica sia il principale fattore determinante dell’invecchiamento, i fattori ambientali fisici e sociali svolgono un ruolo cruciale nelle opportunità di un invecchiamento sano fin dalle prime fasi della vita. Di conseguenza, la salute degli anziani è determinata dagli effetti combinati di fattori biologici e di stile di vita influenzati da fattori ambientali [3]. Pertanto, sebbene l’invecchiamento possa essere considerato una conquista delle politiche pubbliche, rimane un problema crescente per le società che devono promuovere un invecchiamento sano e la salute degli anziani.

L’invecchiamento sano è stato definito come una priorità sanitaria per l’OMS tra il 2015 e il 2030 [4]. In effetti, se la salute negli anziani è vista al di là dell’assenza di malattie, tutti gli anziani potrebbero raggiungere un invecchiamento sano. Tuttavia, come è possibile invecchiare bene con il crescente carico di malattie non trasmissibili e la perdita di indipendenza associata all’aumento delle sindromi geriatriche?

La capacità fisica, misurata dai marcatori fisici, è la capacità di svolgere le attività di base e strumentali della vita quotidiana; in altre parole, il grado di indipendenza degli individui. Oltre all’indipendenza, bassi livelli di marcatori di capacità fisica (come bassa forza di presa, bassa massa muscolare e bassa performance fisica) sono forti predittori di salute futura. Sono stati associati a un rischio maggiore di morbilità e mortalità, compresa la mortalità prematura e le malattie cardiovascolari e neurodegenerative. In questo contesto, studi precedenti hanno evidenziato che gli individui con minori capacità fisiche, sarcopenia e/o fragilità sono a maggior rischio di esiti negativi per la salute, tra cui: incidenza e mortalità per osteoporosi, malattie cardiovascolari, malattie respiratorie, cancro, COVID-19, demenza [5-10].

Fisiologicamente, il declino della funzione fisica è associato all’età. Tuttavia, studi precedenti hanno evidenziato che questi marcatori iniziano a diminuire dopo circa 35 anni [11, 12]. Pertanto, considerando che questo declino si verifica progressivamente, insieme alla rapida crescita del numero di adulti anziani, lo studio di questo processo dovrebbe iniziare prima nella vita e non solo in tarda età [11, 12].

Referimenti bibliografici

[1]          WHO. Ageing and Health. 2021  [cited; Available from: https://www.who.int/es/news-room/fact-sheets/detail/ageing-and-health
[2]          Rowe JW. Challenges For Middle-Income Elders In An Aging Society. Health Aff (Millwood) 2019;38:101377hlthaff201900095.
[3]          Lara J, Sherratt MJ, Rees M. Aging and anti-aging. Maturitas 2016;93:1-3.
[4]          WHO. Ageing: Healthy ageing and functional ability. 2020  [cited 2021 21 June]; Available from: https://www.who.int/news-room/q-a-detail/ageing-healthy-ageing-and-functional-ability
[5]          Petermann-Rocha F, Ho FK, Welsh P, Mackay D, Brown R, Gill JMR, et al. Physical capability markers used to define sarcopenia and their association with cardiovascular and respiratory outcomes and all-cause mortality: A prospective study from UK Biobank. Maturitas 2020;138:69-75.
[6]          Petermann-Rocha F, Hanlon P, Gray SR, Welsh P, Gill JMR, Foster H, et al. Comparison of two different frailty measurements and risk of hospitalisation or death from COVID-19: findings from UK Biobank. BMC Medicine 2020;18:355.
[7]          Petermann-Rocha F, Lyall DM, Gray SR, Esteban-Cornejo I, Quinn TJ, Ho FK, et al. Associations between physical frailty and dementia incidence: a prospective study from UK Biobank. The Lancet Healthy Longevity 2020;1:e58-e68.
[8]          Petermann-Rocha F, Ferguson LD, Gray SR, Rodríguez-Gómez I, Sattar N, Siebert S, et al. Association of sarcopenia with incident osteoporosis: a prospective study of 168,682 UK biobank participants. J Cachexia Sarcopenia Muscle 2021.
[9]          Petermann-Rocha F, Gray SR, Pell JP, Ho FK, Celis-Morales C. The joint association of sarcopenia and frailty with incidence and mortality health outcomes: A prospective study. Clinical Nutrition 2021;40:2427-2434.
[10]        Petermann-Rocha F, Pell JP, Celis-Morales C, Ho FK. Frailty, sarcopenia, cachexia and malnutrition as comorbid conditions and their associations with mortality: a prospective study from UK Biobank. Journal of Public Health 2021.
[11]        Garber CE, Greaney ML, Riebe D, Nigg CR, Burbank PA, Clark PG. Physical and mental health-related correlates of physical function in community dwelling older adults: a cross sectional study. BMC Geriatrics 2010;10:6.
[12]        Tomey KM, Sowers MR. Assessment of physical functioning: a conceptual model encompassing environmental factors and individual compensation strategies. Phys Ther 2009;89:705-714.

Iscriviti alla newsletter