Istituito tavolo interministriale tra ambiente e salute, c’è anche Giordano

Il direttore dello Sbarro Institute di Philadelphia è stato nominato rappresentante del Ministero dell'Ambiente dal ministro Sergio Costa

327

Cresce l’attenzione verso il legame tra salute e ambiente, portato all’attenzione dell’opinione pubblica internazionale da numerosi ricercatori, che hanno individuato da più parti una correlazione tra eventi pandemici e cambiamenti climatici. Questi ultimi hanno una grande incidenza sulla salute collettiva.

Per studiare il fenomeno è stato costituito un tavolo interministeriale tra il Ministero della Salute e il Ministero dell’Ambiente. A darne l’annuncio è stato Sergio Costa durante la Question Time della Camera dei Deputati. Il ministro ha anche comunicato di aver nominando il professore Antonio Giordano, Direttore dello Sbarro Health Research Organization, come rappresentante del Ministero dell’Ambiente.

Il comitato coordina l’attività dell’Istituto Superiore di Sanità orientando le politiche sanitarie nazionali e regionali sulla base di evidenze scientifiche e l’attività di ricerca dei laboratori con l’obiettivo di tutelare la salute dei cittadini.  Il comitato svolge, cioè, un’attività di indirizzo nei confronti della ricerca su tutto ciò con cui quotidianamente le persone vengono a contatto e che può avere effetti sulla salute: dalle radiazioni ionizzanti alle elettrofrequenze, dalle sostanze chimiche ai contaminanti dell’aria, del suolo, dell’acqua.